LiscaBianca

Logo Lisca

Il progetto “LiscaBianca. Navigare nell’inclusione” nasce dall’idea di integrare l’area della disabilità con quella del disagio giovanile strutturando forme di sperimentazione in cui solidarietà, ambiente, innovazione, sviluppo economico, occupazione, reinvenzione dei saperi possano dar luogo a “cantieri” e “officine” collaborative. Questo si realizza attraverso il restauro dell’imbarcazione storica “Lisca Bianca, un ketch in legno, di proprietà dei coniugi Albeggiani, che intrapresero il giro del mondo in una delle rarissime e romantiche imprese marinare siciliane. Scopo del restauro è il re-utilizzo di Lisca Bianca per l’integrazione e l’inclusione sociale di soggetti svantaggiati – giovani in difficoltà e/o a rischio di devianza, accolti all’interno di comunità per minori, strutture di prima accoglienza, comunità per tossicodipendenti, centri aggregativi, disabili psichici e fisici.

Anche in termini di comunicazione, LiscaBianca rappresenta una rottura degli schemi tipici del no-profit e dei progetti sociali.


Per LiscaBianca:

I creatori di Frame25 sono anche componenti dello Staff LiscaBianca, e rispettivamente:
– Marco, Responsabile della Comunicazione e Project Manager
– Valentina, Responsabile Ufficio Stampa e PR.