Igor D’India

Igordindia paginaClasse 1984, palermitano, nel 2005 gira in Ossezia del Nord Le finestre di Beslan e tre anni dopo realizza un reportage per Peacereporter nel Sahara Occidentale.
Con The Y10 Diaries , racconto di Mongol e Africa Rally, vince il The adventurist film festival nel 2010 a Londra e nel 2011 anno a Palermo risale il fiume Oreto denunciandone lo scempio ecologico in Oreto - The Urban Adventure .
Il 2012 è l’anno della Marsala-Torino in bicicletta Sulle orme dei Mille e di Geologia di un sogno , in cui trascorre 700 ore da speleonauta, in solitaria, in una grotta 25m sottoterra.
Nel 2013 realizza il sopralluogo in Canada e Alaska coprendo circa 6000 km in meno di una settimana e ritrovando i luoghi e addirittura un testimone del viaggio di Bonatti del 1965. Nel 2014 porta a termine la spedizione e realizza The Yukon Blues Dal 2014 è Testimonial di Sport Senza Frontiere Onlus.
La spedizione nel 2015 è già in cantiere…


Per Igor D’India:

Realizzazione sito Internet www.igordindia.it

Ufficio stampa e Digital PR

Gestione della comunicazione social facebook.com/yukonblues

Ricerca e gestione sponsor